Antonio Bruno

Cantante/Attore, ha studiato canto con diversi insegnanti, Lilla Costarelli, Vincenzo Caponnetto, Alessia Calvino, Armando Nilletti, Dino Brentali, ecc… studi che lo hanno portato a prendere consapevolezza delle capacità espressive della sua voce, a capire che la sua voce poteva diventare tutto, una donna adulta, un bambino, un vecchio saggio, un monaco tibetano, da questi studi è nata in lui la voglia di sperimentare, di ricercare nuove sonorità e nuovi colori, di reinterpretare i brani che hanno fatto la storia della musica, a modo suo.
Ha frequentato l’accademia del musical di Catania con Fioretta Mari.
Ha seguito numerosi stage sulla voce, tecnica, sull’interpretazione siciliana e sull’espressione corporea con Antonio Caruso, Salvo Piro, Rita Botto, Franco Fussi, Elisa Turlà, ecc…
Ha fatto parte di una compagnia teatrale portando in giro per le scuole catanesi, spettacoli di teatro civile, Borsellino, Falcone, Livatino e tutti i più grandi nomi che hanno combattuto la mafia e creduto nella Sicilia.
E’ stato la Voce più grave degli A.C.H.Tura, quartetto di cantanti/attori, con produzione di spettacoli teatrali interamente accompagnati dalle quattro voci. Un lavoro che abbraccia teatro, canto a cappella e ironia. Tutto basato sul gioco e sull’ improvvisazione.

Ospite giurato per Telethon Marsala 26 ottobre 2013, dove ha condiviso il palco anche con Annalisa Scarrone, Giovanna D’Angi

Impegnato con la band Cut-Lish e la compagnia Shen Project, con lo spettacolo musicale “Sciàra” che mette in scena la Sicilia con la sua storia delineata dal coraggio e infiniti colori!
Inoltre lavora per la produzione del suo primo EP chiamato
“Sabbia”.